CORONAVIRUS – CURATELLA, POLLICINO, SCANDEREBECH A APPENDINO: “BENE IL POSTICIPARE LE DUE RATE TARI, MA NON BASTA”

cassonetti pattumiera

Martedì 03/03/2020 18:27

CORONAVIRUS – CURATELLA, POLLICINO, SCANDEREBECH A APPENDINO: “BENE IL POSTICIPARE LE DUE RATE TARI, MA NON BASTA”

In seguito alla notizia odierna della decisione della Giunta di voler posticipare le due rate delle TARI intervengono i Consiglieri Curatella, Pollicino e Scanderebech: “Bene il primo passo intrapreso oggi dalla Giunta in merito alle scadenze della TARI, ma deve solo essere il primo passo di una lunga serie di azioni che l’amministrazione comunale può e deve fare per fronteggiare il danno economico che ha provocato l’emergenza coronavirus”.

Continuano Curatella, Pollicino e Scanderebech: “Lunedì abbiamo ritenuto opportuno presentare una mozione che impegni direttamente il nostro Comune ad intervenire per le proprie competenze specifiche. Chiediamo, infatti, che la Sindaca sospenda gli adempimenti tributari (comprese le cartelle di pagamento) per tutto il periodo emergenziale, preveda l’esonero dell’addizionale IRPEF e la riduzione dei tributi locali (COSAP, IMU, CIMP, imposta soggiorno, TASI, e non solo TARI come deciso oggi) per ogni giorno di applicazione delle misure di emergenza”.
Concludono Curatella, Pollicino e Scanderebech: “Riteniamo fondamentale la Città si impegni fin da subito con tutte le misure applicabili direttamente da essa e che sarebbero di gran respiro nell’immediato per i torinesi”.

Consiglieri Comunali
Aldo Curatella
Marina Pollicino
Federica Scanderebech

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2021. Federica Scanderebech. Tutti i diritti riservati. | Designed by: SmartSitiWeb