SCANDEREBECH – APPENDINO: “REGOLAMENTARE I CARRI ATTREZZI, COME?”

due carri attrezzi

Lunedì 10/02/2020 16:13

SCANDEREBECH – APPENDINO: “REGOLAMENTARE I CARRI ATTREZZI, COME?”

E’ stata discussa oggi l’interpellanza della Consigliera Scanderebech che chiede chiarimenti sul tema della pericolosità delle corse continue dei carri attrezzi sulla Città di Torino per aggiudicarsi l’intervento, a rispondere alla Consigliera direttamente la Sindaca Chiara Appendino.

Dichiara la Consigliera Scanderebech: “Che il fenomeno delle corse dei carri attrezzi per arrivare per primi ad intervenire sugli incidenti e accaparrarsi il compenso sia tutto torinese lo dichiara lo stesso Comandante Bezzon e lo stesso sottolinea il fatto che in altre città questo problema non emerga. Ci sono Città virtuose da cui si potrebbe prendere esempio quali Verona”.

Continua Scanderebech: “Questo tema non riguarda, però, gli autisti convenzionati con Aci e Europassistance; in altre Città già si è provveduto ad affrontare il problema e a stilare Protocolli d’Intesa, così come peraltro auspicato dalla stessa maggioranza del Consiglio in sede di discussione del DUP”.

Incalza Scanderebech: “Gli interventi della Polizia Municipale dal 2015 al 2019 sono state 487, nel solo 2019 invece 99. La Sindaca esprime la sua perplessità nell’aver le competenze per affrontare il tutto, infatti, si potrebbe solo stilare un Protocollo d’Intesa volontario che potrebbe scaturire dall’interlocuzione con le associazioni di categoria, alle quali, però, non aderisce un numero consistente di patroncini, tanto quanto avviene nella città di Verona. Niente, invece, può fare Torino per istituire un albo o un regolamento cittadino”.

Aggiunge la Consigliera Scanderebech: “L’argomento è di costante attualità e non sembra ancora sia stato risolto, diverse sono le possibilità di intervento, come ad esempio l’istituzione di un’unica centrale telefonica che gestisca tutti gli interventi su Torino, così come peraltro previsto dalla categoria dei taxisti che gestiscono in questa maniera le loro corse, il loro lavoro e i loro compensi”.

FEDERICA SCANDEREBECH CONSIGLIERA COMUNALE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2021. Federica Scanderebech. Tutti i diritti riservati. | Designed by: SmartSitiWeb