MONOPATTINI: SCANDEREBECH “LA CIRCOLAZIONE A TORINO RISCHIA LA PARALISI”

scanderebech federica con un casco in testa

Mer 20 nov 2019

MONOPATTINI: SCANDEREBECH “LA CIRCOLAZIONE A TORINO RISCHIA LA PARALISI”

Si è svolta oggi una commissione consiliare sul tema dei “monopattini”. Dichiara la Consigliera Comunale Scanderebech: “In apertura di seduta ho fatto nuovamente richiesta, per la terza volta, di poter audire motorizzazione e le categorie di assicurazioni, per poter concretamente discutere nel merito le problematiche del caso”.

Continua Scanderebech: “A fronte di questa richiesta ne ho verbalizzata un’altra riguardo ad una congiunta audizione a riguardo della mobilitazione dei Sindacati di Categoria dei Taxi: FAISA – CISAL -FEDERTAXI in merito al danno che possono avere nell’attuazione del limite dei 30 km/h nella ZTL centrale”.

Aggiunge Scanderebech: “L’Amministrazione pentastellata sta nuovamente scontentando tutti: cittadini, lavoratori del servizio pubblico e taxisti. L’imposizione della zona 30 in tutta la Ztl della città, per consentire la sperimentazione dei monopattini elettrici, provocherà la paralisi della circolazione pubblica e privata”.

Conclude la Consigliera: “Bisogna intervenire sul Codice della Strada per fare definitiva chiarezza”.

Consigliera Comunale Federica Scanderebech  

 

Federica Scanderebech: Ho voluto fare un test come un comune cittadino per capire cosa fare per usare in modo corretto un monopattino elettrico e ho constatato una mancanza di chiarezza preoccupante. Ho chiesto la convocazione di una Commissione consiliare urgente per analizzare con i diretti interessati coinvolti il tema della normativa, con la partecipazione di motorizzazione e degli assicuratori.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2021. Federica Scanderebech. Tutti i diritti riservati. | Designed by: SmartSitiWeb