MONOPATTINI – SCANDEREBECH: “IL GOVERNO PREFERISCE NON DARE UNA RISPOSTA CHIARA, FORSE PER SALVARE LA FACCIA A CHIARA?”

Appendino parla col comandante Bezzon

Mercoledì 6 novembre 2019

MONOPATTINI – SCANDEREBECH: “IL GOVERNO PREFERISCE NON DARE UNA RISPOSTA CHIARA, FORSE PER SALVARE LA FACCIA A CHIARA?”

Arriva oggi la risposta al question time degli On. Maccanti, Rosso, Sozzani sul tema delle criticità di circolazione dei monopattini.

Dichiara la Consigliera Scanderebech: “Il Governo preferisce non dare una risposta chiara, forse per salvare la faccia a Chiara?

Continua Scanderebech: “L’immobilismo di questa politica nazionale, che non sa neppure esprimersi chiaramente su un tema di mobilità, è inconcepibile. Sono ancora in corso le verifiche tecniche su come inquadrare i monopattini e le valutazioni sulle sanzioni che hanno portato alle dimissioni del Comandante Bezzon. Nessuno si vuole prendere la responsabilità di arrivare una decisione e il Sottosegretario Roberto Traversi preferisce demandare il tutto ad una normativa europea che verrà. Nel frattempo la situazione pare debba rimanere nel caos più totale”. Conclude Scanderebech: “Ho chiesto lunedì scorso una commissione consiliare con tutti gli attori coinvolti nella vicenda, per fare emergere tutte le varie criticità. Da qua partirà il mio forte contributo al gruppo di lavoro, annunciato oggi, che presenterà emendamenti al Codice della Strada per sbloccare una volta per tutte questa vicenda e per dare delle risposte concrete ai cittadini, che in questo momento sono solo vittime di un vuoto normativo“.

FEDERICA SCANDEREBECH CONSIGLIERA COMUNALE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2021. Federica Scanderebech. Tutti i diritti riservati. | Designed by: SmartSitiWeb