APPENDINO – VALENTINO, SCANDEREBECH: “RIMANDARE SOLO A UN FUTURO PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE. NUOVA VOCAZIONE QUANDO?”

alberi al parco del valentino

11 febbraio 2020

APPENDINO – VALENTINO, SCANDEREBECH: “RIMANDARE SOLO A UN FUTURO PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE. NUOVA VOCAZIONE QUANDO?”

Dichiara Scanderebech: “Bene che si stia iniziando finalmente ad affrontare il problema con atti scritti amministrativi reali, ma genera perplessità la delibera odierna in cui viene annunciato un futuro provvedimento alla definizione delle linee guida necessarie per la predisposizione di un progetto di riqualificazione.

Come potranno i privati manifestare interesse e investire capitali senza conoscere prima il piano complessivo generale, che peraltro viene annunciato in delibera, ma di cui non si delineano le tempistiche di emanazione?!”

incalza Scanderebech: “Non è per fare polemica sterile, che peraltro il Valentino non si meriterebbe, in realtà tale delibera pare rimandare solo a un futuro provvedimento in cui ci si assumerà la responsabilità di delineare dei reali intenti.

Se la politica non è in grado di portare avanti il vecchio progetto legato all’Università e di trovare i finanziamenti per la realizzazione anche della biblioteca, si assuma le sue responsabilità, coinvolga nuovamente le realtà del territorio, professionisti, architetti, ingegneri, costruttori, studenti e società civile e chieda un nuovo studio attuabile che dia una nuova vocazione innovativa al Parco”.

FEDERICA SCANDEREBECH CONSIGLIERA COMUNALE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2021. Federica Scanderebech. Tutti i diritti riservati. | Designed by: SmartSitiWeb